Serge Kutens, il mago delle essenze, che mescola la collera alla fede.
Vive a Marrakech da oltre 30 anni. Un esilio volontario nel cuore della Medina. Un eremita che lavora instancabilmente alla creazione di profumi. Oltre 50 fragranze nei suoi palmarès, prodotti unici, di cui cura personalmente la scelta del nome, il packaging, le forme scultoree del flacone. Hanno nomi sofisticati, inquietanti, ammalianti i profumi di Serge Lutens. “Rousse”, “Louve”, “Serge noir”, “Fumerie turque”, “Ambre sultan”, “A la nuit”, “Cuir moresque”, “Tuberose criminelle”, “Ambre sultan”, “Nuit de cellophane”, fino a “Vitriol d’Oeillet”, ultima creazione olfattiva del visionario artista, ispirata ai chiaroscuri della Londra del XIX secolo e alla misteriosa figura di Jack lo Squartatore.

1–9 di 44 risultati